XXI EDIZIONE - 2017

 

L’FVG International Music Meeting è un grande contenitore di eventi di caratura internazionale con un’esperienza consolidata, una manifestazione culturale che si propone quale occasione di incontro fra la musica, in tutte le sue espressioni, il territorio, il pubblico e i giovani, nuovi protagonisti del panorama musicale. E’ un’offerta di prestigio, intesa innanzitutto come capacità progettuale e di rinnovamento dei contenuti, basata sull’apporto di professionalità internazionali e dei migliori talenti.

Giunto alla XXI edizione, è pensato per avvicinare la popolazione del territorio al patrimonio della musica, non solo da camera o solistica, ma anche sinfonica e operistica. Primaria è la valorizzare dei giovani negli aspetti formativi ma anche interpretativi offrendo un palcoscenico internazionale per confronti ed incontri di alta qualità. Un obiettivo è anche quello di valorizzare il patrimonio storico, paesaggistico, artistico, urbanistico, architettonico e identitario della Regione e di restituire dinamicità ai percorsi turistico-culturali tradizionali proprio attraverso la musica.

Il Meeting promuove un cartellone concertistico di oltre 30 appuntamenti, ben 16 cattedre strumentali per l’alta formazione e un importante concorso internazionale di composizione ideato per dare una spinta alla creatività e all’innovatività. Il Meeting esporta in tutto il territorio regionale e negli Stati esteri confinanti, concerti e manifestazioni contribuendo alla qualificazione culturale e musicale nel Friuli Venezia Giulia.

 

           

 

 

 

 

 XX EDIZIONE - 2016

 

L’ FVG International Music Meeting è un festival, nato nel 1996, di alto profilo internazionale che unisce e collega in maniera organica la produzione, l’alta formazione e la diffusione musicale. Nel corso degli anni ha acquisito sempre maggior prestigio e una notorietà tali da divenire uno dei momenti estivi più attesi ed uno dei punti di riferimento nel panorama dei festival internazionali. Ha potuto fregiarsi di importanti riconoscimenti istituzionali fra i quali il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ed ha coinvolto un notevole numero di musicisti, interpreti, concertisti, docenti, allievi e appassionati di musica provenienti da tutte le regioni d’Italia, dai Paesi confinanti oltre che dal Brasile, dal Giappone, dalla Corea… 

Nella sua XX edizione, il Meeting assumerà una veste molto più ricca e includerà due aspetti principali: quello concertistico, rappresentato dal festival di musica, e quello didattico, costituito dalle masterclass e dal concorso di composizione.