Sostienici

Anni precedenti

Cerca

 

 

L’Associazione Culturale Ensemble Serenissima e

 l'Amministrazione Comunale presentano:

 

 www.ensembleserenissima.com    sacile

 

MERCOLEDI’ 19 MARZO 2014,

ORE 20.45

Ex Chiesa di San Gregorio –

Sacile (PN)

 

 

GRANDE CONCERTO CORALE

con lo SMITH COLLEGE CHOIR -

Northampton, Massachusetts

 

Direttore:

Jonathan Hirsh

Pianista accompagnatore:

Clifton J.Noble Jr.

 

 

 

 

 

Il programma prevede una selezione fra i seguenti brani:

 

Genere Sacro

G.B.Pergolesi: Stabat Mater

Mass at Saint Marks

C.A.Carrillo: Ave Maria

E.Ugalde: Miserere

F.Mendelssohn: Lift thine eyes

T.L.de Victoria: O vos omnes

 

Stili musicali americani

S.Stennett: Sweet prospect

Y.Barnwell: Wade in the water

J.Pruyne: Angel from Montgomery

S.Morrison: Echo

G.Puddy: Come all ye fair and tender ladies

 

Musiche Jazz

A.Menken-H.Ashman: Under The Sea

M.Gordon: Chattanooga Choo Choo

W.Spivery: Operator

S.McLachlan: Angel

N.Ashford-V.Simpson: Ain't no mountain high enough

H.Silver: Nica's dream

G.Shearing-G.D.Weiss: Lullaby of Birdland

B.Joel: New York State of mind

 

 

Jonathan Hirsh, ha lavorato presso la facoltà Smith College nel 1997 come direttore del Glee Club, dei Chamber Singers e dell'Orchestra. Ha ricevuto i suoi diplomi di Master e Dottorato in Direzione d'Orchestra presso l'Università del Michigan, e il suo Master di Laurea all'Amherst College. Ha inoltre lavorato alla facoltà della Tufts University, all'Università della California a Santa Cruz, all'Amherst College e alla Scuola Sidwell Friends. Nel 1998 ha diretto il Requiem di Mozart allo Smith. Ha diretto molte opere importanti, tra cui il Requiem di Brahms, la Messa in Do di L.V.Beethoven e la Fantasia Corale, la Petite Messe Solennelle di G.Rossini, Requiem di Duruflé, Acis e Galatea di Haendel e la Messa di Stravinsky; è un forte sostenitore della musica del XX secolo ed esegue spesso opere contemporanee. E’ anche un violinista e ha suonato in orchestre professionali negli Stati Uniti e all'estero.

 

Clifton J. ("Jerry") Noble Jr., ha accompagnato i cantanti dello Smith College Glee Club e il Chamber Singers dal 1987. Si è laureato in composizione musicale presso l'Amherst College nel 1983. Si è diplomato allo Smith nel 1986 in composizione e ha conseguito la laurea Master nel 1988. Ha composto numerose opere che sono state  eseguite dai cori Smith, ha scritto inoltre arrangiamenti di spirituals, alcuni dei quali pubblicati da Lawson-Gould. All'età di sei anni, Noble ha imparato a suonare il pianoforte e la chitarra da suo padre. Unisce la musica corale alla musica da camera strumentale e alla musica popolare di tutti i tipi. In particolare, esegue spesso concerti di jazz con il clarinettista Bob Sparkman, con il quale ha registrato diversi brani. E’ anche un critico di musica classica per la Springfield (MA) Unione News.

 

Sin dalla sua fondazione nel 1951, il coro da camera dell'Università Smith ha avuto un grande successo e riconoscimento sia in America che all'estero. Il coro e' tra i gruppi che piu' viaggiano ed e' tra i piu' acclamati tra i cori universitari americani. Il coro ha avuto la possibilita' di esibirsi in quasi cinquant'anni di carriera in venticinque tournee internazionali includendo l'Europa, il Mexico e il sud America. Un gran numero di associazioni culturali, universita', enti statali e organizzazioni nazionali hanno sponsorizzato le varie attivita' del coro. Il suo repertorio spazia per otto centenari di storia della musica includendo opere di vari stili da tutto il mondo. Si e' esibito in molte prestigiose sale da concerto tra le quali la cattedrale di San Marco a Venezia, Toledo, Santo Stefano in Vienna, al Teatro Colon di Buenos Aires. Tra le piu' importanti partecipazioni all'estero nominiamo i Festival di Spoleto, d'Olanda e Aixen-Provence (Francia), Ljubliana, Split e Dubrovnic. Il coro ha inoltre cantato per il Papa Pio XII. Ha collaborato con le orchestre sinfoniche del Messico e del Brasile. Ha ottenuto borse di studio per esibirsi a Bratislava, Brugge, Salamanca e San Paolo.

 

"Queste voci si fondono in maniera sublime. Il gruppo è capace di regalare momenti di grande volume in contrasto con delicati fraseggi quasi sussurrati. un coro davvero superbo."

Madrid Ya

 

"Tra le varie qualità di questo gruppo corale da camera ho in particolare ammirato la presenza scenica, l'immensa sonorità, il rispetto per il testo senza pero' esagerare in pretesa archeologica, la delicatezza e la sensibilità dell'interpretazione." 

Le Provençal (Marseilles)

 

"Non conosciamo alcun coro universitario di tale talento e alta qualità" 

Der Abend (Berlin)

 

Si ringraziano per il sostegno e la preziosa collaborazione: l’Amministrazione Provinciale, l’Amministrazione RegionaleBCC PordenoneseLions Club Sacile, Fornasier Arte - vetri d'AutorePro Sacile, Associazione Orchestra La Serenissima.