Una voce dal Livenza 2019

Anni precedenti

Cerca

 

 

www.ensembleserenissima.com

Sabato 16 marzo 2013, ore 20.45

Palazzo Ragazzoni – Sacile

 

 

Concerto di Apertura

della Settima Rassegna Concertistica

I Concerti a Palazzo 2013

 

 

STEFANIA REDAELLI, pianoforte

 

 

Programma

          W.A.Mozart    Sonata in fa maggiore k.332

                                     Allegro

                                     Adagio

                                     Allegro assai

 

          F.Chopin      Polacca-fantasia op.61

 

          M.Ravel       Sonatina

                                 Modéré

                                 Mouvement de Menuet

                                 Animé

 

          C.Debussy   L'isle joyeuse

 

 

STEFANIA REDAELLI, milanese, ha studiato al Conservatorio di Milano, con Ernesto Esposito, dove si è diplomata con il massimo dei voti. E’ stata solista con le orchestre della RAI di Milano, dei Pomeriggi Musicali e dell’Angelicum di Milano, con l’orchestra sinfonica di S.Remo, l’Orchestra da camera di Padova, l’orchestra Aretusea di Siracusa. Ha suonato con Accardo, Bartoli, Bellocchio, Brunello, Filippini, Giuranna, Krilov, Meloni, Meunier, Meyer, Nordio, Pay, Quarta, Rizzi, Tchakerian. E’ presente nelle più importanti sedi musicali: Boston Symphony Hall, Schauspielhaus di Berlino, Wigmore Hall di Londra, Festival de Musique en Mer, Bodensee Festival di Lindau, Cemat Resit Rey di Istambul, Yong Siew Toh a Singapore, Serate Musicali di Milano, Teatro Coliseo a Buenos Aires, Settimane Internazionali di Napoli, Unione Musicale di Torino, Festival di Stresa, Festival MITO, Accademia Chigiana a Siena, GOG di Genova, IUC di Roma, Biennale di Venezia, I concerti di Radio3 (concerti al Quirinale, Radio3Suite). Ha studiato anche con B.Canino, M.Perhaia, P.Borciani, D.de Rosa e N. Brainin. Già assistente di Accardo e Filippini, della Kabaiwanska, Gulli e Yo‐Yo Ma, è docente al Conservatorio di Vicenza e tiene regolarmente i Corsi Annuali di Alto Perfezionamento organizzati dall’Accademia Musicale di Sacile e le Masterclass estive di Sacile Estate Musicale – Accademia Internazionale. Ha inciso per Brilliant, Warner Fonit Cetra, AS Disc, Stradivarius e Dynamic.

 

SABATO 9 FEBBRAIO 2013, ORE 20.45

TEATRO ZANCANARO – SACILE (PN)

 

 

CONCERTO SINFONICO

Orchestra del Conservatorio di Klagenfurt

 

 VEDI LE FOTO

 

 

 

www.ensembleserenissima.comPROGRAMMA

 

Claude DEBUSSY 

Prélude à „L´Apres-Midi d´un Faune“  

 

Frederic CHOPIN   

Concerto n.1 op.11 in mi minore

per pianoforte e orchestra

Allegro maestoso

Romanza (larghetto)

Rondò (vivace)

NICOLA LOSITO, pianoforte

 

Dmitrij SCHOSTAKOWITSCH  

Sinfonia n.9 in Mi bemolle Maggiore op.70

Allegro

Moderato

Presto

Largo

Allegretto-Allegro

 

ORCHESTRA SINFONICA DEL CONSERVATORIO DI KLAGENFURT

ALEXEI KORNIENKO, direttore

Coordinatore: prof. Helfried Fister

 

 

 

ORCHESTRA SINFONICA DEL CONSERVATORIO DI KLAGENFURT – Carinzia, Austria

 

www.ensembleserenissima.comIl significato dell'originale parola greca “ὀρχήστρα” (orchestra) fornisce una bella metafora per questo progetto, fondamentale negli studi del Landeskonservatorium di Klagenfurt: un ampio spazio per la danza che crea ora esperienze per solisti, musicisti da camera, gruppi strumentali, sotto la guida del direttore d'orchestra.

Il lavoro di gruppo è  un'irrinunciabile esperienza per ogni musicista, ma richiede anche la capacità di cooperazione, di subordinazione e di visione della tecnica durante le prove  d’orchestra.

Tra gli obiettivi di questo lavoro i principali sono la costruzione progressiva di un repertorio,  la collaborazione con solisti e direttori di fama internazionale, oltre che con il Teatro della città di Klagenfurt, ed infine la preparazione a sostituzioni o nomine in orchestre professionali.

 

 

 

ALEXEI KORNIENKO, direttore

 

www.ensembleserenissima.comNato a Mosca, ha intrapreso lo studio della musica all'età di cinque anni presso il Conservatorio Čajkovskij di Mosca (nella classe del M° Zak) e a Charkow (Jordania); è stato vincitore di premio al Concorso Internazionale Pianistico Rachmaninov di Mosca. Dal 1990 vive in Austria e da allora è stato membro di giuria in concorsi importanti e al contempo docente presso il Kärntner Landeskonservatorium (Conservatorio della Regione Carinzia). E' stato co-fondatore dell'Ensemble Gustav Mahler e Membro del  Bösendorfer Artistic Club.

Kornienko divide la sua carriera tra il pianoforte e il podio di direttore; assieme alla moglie, l'acclamata violinista  Elena Denisova, è attivo anche nella riscoperta di tesori dimenticati della musica del periodo Classico-Romantico:  Vienna 1900  è  un loro CD (Gramola ,Vienna) con opere di Robert Fuchs, Pavel Singer e Alexander von Zemlinsky che  li ha portati a un successo internazionale.

A Vienna Kornienko e Denisova hanno  registrato un'altra prima mondiale (2009): le Sonate per Violino di Joseph Haydn (Gramola). Un'ulteriore collaborazione è la loro registrazione  in una rara versione cameristica delle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi (DEKA), caratterizzata dall'esecuzione di Denisova su quattro differenti violini storici di Cremona .

Kornienko risalta per qualità di straordinario e dinamico interprete dell'opera di Beethoven e Brahms, ma anche di autori moderni  e di complesse partiture di compositori contemporanei.

Ha collaborato con innumerevoli e rinomate orchestre quali la Royal Philharmonic Orchestra di Londra, la Moscow Philharmonic Symphony Orchestra, la George Ernescu Philharmonic Orchestra. Dal 2009 al 2011 è stato direttore alla Sofia Philharmonic Orchestra conseguendo successi entusiastici di critica e di pubblico.

Dal 2012 è direttore della Donauphilharmonie.

Kornienko è direttore artistico del Wörthersee Classics Festival (sin dalla fondazione nel 2002) impegnato ogni anno nella creazione di progetti di altissimo profilo artistico.

 

 

Concerto in  collaborazione con il Conservatorio G.Tartini di Trieste e il Conservatorio di Klagenfurt.

Si ringrazia inoltre: Fazioli Pianoforti e BCC Pordenonese.

 

  

 

Per informazioni e prenotazioni: Associazione Ensemble Serenissima

                                                          tel. 349.5912912 / 347.2184731

                                                          Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

* E' possibile prenotare dei posti per la serata del concerto telefonando ai numeri sopra indicati 

   oppure via mail, specificando il numero dei posti da riservare e i nominativi di ciascuna prenotazione.

 


 

 Ex Chiesa di San Gregorio a Sacile 

Venerdì 6 luglio, ore 19.00

 

DUO STREGA  

Cris Inguanti, clarinetto 

Erika Crinó, pianoforte 

VEDI LE FOTO

 

       PROGRAMMA

 

      Leonard Bernstein

      Sonata per clarinetto e pianoforte

         Grazioso

         Andantino

 

      Johannes Brahms

      Clarinet Sonata in Mi bemolle Maggiore, Op. 120, No. 2

         Allegro amabile

         Allegro appassionato

         Andante con moto - allegro

 

      Claude Debussy

      Première rhapsodie per clarinetto e pianoforte

 

      Witold Lutoslawski

      Dance Preludes per clarinetto e pianoforte

         Allegro molto

         Andantino

         Allegro giocoso

         Andante

         Allegro molto

 

      Robert Schumann

      Fantasiestucke per clarinetto e pianoforte, Op. 73

         Zart und mit Ausdruck

         Lebhaft, leicht

         Rasch und mit Feuer

 

 

 

Cris Inguanti e’ primo clarinetto nella Vancouver Symphony Orchestra dal 1998. E’ stato membro delle orchestre del Pacific Northwest Ballet and Houston Ballet, della New York City Opera National Company Orchestra, e della New Philharmonia of Portugal.  E’ apparso come solista con numerose orchestre sia in Europa che nel Nord America e partecipa regolarmente a festivals di musica da camera collaborando con vari artisti tra i quali gli Hancock Chamber Players, Pro Nova Ensemble, ed i quartetti  Blue River, Forster e DiNovo.

Come membro del Manhattan Wind Quintet, Cris Inguanti ha vinto numerosi premi in varie competizioni  e ha commissionato importanti nuovi lavori per l’ensemble. Ha inciso la Sinfonia Concertante di Mozart con la New Philharmonia of Portugal e, recentemente Vox Terra, un CD di musica per clarinetto scritta tra il 1980 ed il 2010.  Incide regolarmente per la CBC con la Vancouver Symphony Orchestra ed e’ professore di clarinetto all’Universita’ della British Columbia a Vancouver.

 

 

La pianista Erika Crinó ha ottenuto un Dottorato in Piano Performance all’Universita’ della British Columbia di Vancouver in Canada, dove si e’ trasferita dopo aver conseguito il diploma di pianoforte a pieni voti al Conservatorio di Trieste e seguito vari corsi di perfezionamento in musica da camera col Trio di Trieste ed in pianoforte con il M° M.Bruno Canino a Milano. L’intensa attivita’ concertistica l’ha portata recentemente ad eseguirsi in importanti sale sia in Canada che in Europa, eseguendo anche diverse prime assolute.

Numerose sue esecuzioni sono state registrate dalla CBC, sia come solista che in formazione cameristica.

  



 

 

VENERDI' 23 MARZO 2012    ore 20.45 

TEATRO ZANCANARO - SACILE (PN) 

  

 CONCERTO SINFONICO

Orchestra degli Studenti

del Conservatorio G.Tartini di Trieste

 

      DIRETTORE

      STOJAN KURET

 

L.v.BEETHOVEN

Sinfonia n.3 op.55  Eroica in Mi Bemolle Maggiore

        Allegro con brio

        Marcia Funebre. Adagio assai

        Scherzo. Allegro vivace

        Finale. Allegro molto  

 

 G.KANCHELI

A Little Daneliade (1935)

 

 

ORCHESTRA DEGLI STUDENTI DEL CONSERVATORIO G.TARTINI di Trieste

STOJAN KURET, direttore  

 


 

 


Concerto d’apertura 

della Rassegna I Concerti a Palazzo  

Giovedì 1 marzo, alle ore 20.45  

presso Palazzo Ragazzoni - Sacile 

 

 

ROBERTO TURRIN 

Recital per pianoforte RACCONTI E FIABE 

 

PROGRAMMA

 

S.Prokofiev

Racconti della vecchia nonna op. 31

Moderato – Andantino - Andante assai - Sostenuto

 

B.Martinu 

Fables (Baiky) H 138

On the farm - The poor rabbit - The monkeys - The chicken - The angry bear  

 

F.Busoni

Racconti Fantastici op. 12

Duello - Klein Zaches - La caverna di Steenfoll

 

M.Castelnuovo-Tedesco

Vitalba e Biancospino (fiaba silvana)

La Sirenetta e il Pesce turchino (fiaba marina)

 

S.Prokofiev

da “Dieci Pezzi dal balletto Cenerentola” op.97

 La fata della Primavera - La fata dell’ Estate  - La  fata dell’ Autunno - La fata dell’ inverno –

Capriccio - Danza Orientale  - Grilli e Libellule

 

 

 

 

 

 

 

ROBERTO TURRIN, compie gli studi a Trieste, sotto la guida del M° Luciano Gante,  ottenendo il diploma  con  il  massimo  dei  voti e la lode al Conservatorio G.Tartini. Cura il Proprio perfezionamento con lo stesso M° Luciano Gante e in seguito frequenta i corsi di perfezionamento tenuti dalla pianista Lya De Barberiis in Italia ed in Svizzera (Meisterkurse Zofingen). Dopo i premi conseguiti ai concorsi Pianistici Internazionali Premio Yamaha Città di Stresa e S.Rachmaninov Città di Morcone, svolge attività concertistica come solista tenendo concerti in  Italia (Venezia, Roma, Taranto, Udine, Firenze, etc.) e all’estero, sia in Europa (Albania,  Finlandia, Austria, Russia, Slovenia,  Francia, Norvegia, Ucraina, Lituania, Germania, Polonia, etc) che negli Stati Uniti e Canada, ottenendo consensi sia di pubblico che della critica. Ha al suo attivo incisioni sia radiofoniche che televisive per la RAI, la Tv di Albania, la RadioTv Slovena, Tv Polonia e per la televisione di Stato Bielorussa, ed ha inciso per la Epic opere del compositore P. Pessina in duo con il violinista Emanuele Baldini. Ha svolto inoltre attività concertistica in formazione di duo con archi e clarinetto, completando recentemente l'esecuzione dell'integrale delle opere di L.v.Beethoven , F.Mendelssohn, e J.Brahms per tali formazioni. Attualmente è docente di pianoforte presso il Conservatorio G.Tartini di Trieste, tiene regolarmente corsi di perfezionamento in Italia ed è stato invitato a tenere dei Master sulla letteratura italiana per pianoforte del ‘900 presso importanti enti musicali (S. Francisco State University, Conservatorio di Innsbruck, Norges Musikkhogskole di Oslo) collaborando inoltre frequentemente con diverse Università negli Usa come De Paul University-Chicago, Illinois University-Chicago , San Diego Music College. E’ stato invitato a tenere, presso la S.José State University e la S.Francisco State University, una lecture sulla letteratura del primo 900° nel prossimo marzo 2012.



Concerto d’apertura

della Rassegna I Concerti a Palazzo 

Martedì 15 marzo, alle ore 20.45 

presso l’Ex Chiesa di San Gregorio

 

 

 

DIEGO BASSIGNANA pianoforte 

ANGELICA SELMO pianoforte 

Con la partecipazione di

MARIO ZANETTE clarinetto 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diego Bassignana 

Ossigeno Variato sull’Amicizia

(2005-2010)

Parte I

 

Parte II

 

Parte III

 

 

 

DIEGO BASSIGNANA, si diploma a Cuneo nel 2006 come organista liturgico sotto la guida del E.Mandrile; consegue poi il Diploma Accademico di Pianoforte di primo e secondo livello, con il massimo dei voti il primo e il secondo cum laude, rispettivamente presso i Conservatori di Cuneo (2007, S.Mosca) e Vicenza (2009, R.Zadra). Ha partecipato a masterclass tenute da importanti concertisti e didatti, tra cui A.Ciccolini, B.Canino, R.Risaliti, S.Perticaroli, L.Bacalov, S.Redaelli, ed altri. Il suo percorso artistico si è inoltre arricchito attraverso lo studio del Jazz e della composizione, che da oltre un anno approfondisce con il P.Valtinoni. Ha composto diversi brani pianistici, alcuni dei quali incisi in due CD: Sei mesi di piccoli respiri, 2008; Ossigeno Variato sull’amicizia, 2010; Primitive virtues of a Lions, 2010. La sua ricerca attraverso generi e linguaggi musicali diversi, una versatilità ed una creatività fuori dal comune, gli consentono di esibirsi in originali recital per pianoforte solo, nei quali propone, accanto a brani di autori classici, improvvisazioni e composizioni proprie. (www.diegobassignana.com)

 

ANGELICA SELMO, allieva di R.Zadra, ha conseguito il diploma accademico di I livello in pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio A.Pedrollo di Vicenza. Ha partecipato a masterclass di perfezionamento musicale con i L.Georgeskaja, M.Vincenzi, C.Grante, S.Redaelli, R.Filippini, M.Raschietti, A.Ciccolini, F.Gamba, e ha frequentato un corso di fortepiano con S.Neonato e B.van Oort. Si è esibita numerose volte come solista e in formazione cameristica. E’ stata premiata in numerosi concorsi nazionali ed internazionali ottenendo il I premio ai concorsi Nuovi Orizzonti, Città di Schio, Ramimusicali, Città di Bardolino, Città di Piove di Sacco. Nell’ambito del conservatorio è stata premiata al concorso I solisti con l’orchestra e al premio Italo Stella in duo col violista Enrico Carraro. E’ stata inoltre selezionata come solista e in formazione cameristica tra i migliori allievi dello stesso istituto. Attualmente frequenta il Biennio Accademico di pianoforte sotto la guida del R.Zadra ed è iscritta nella classe di clavicembalo della prof.ssa P.Marisaldi presso il Conservatorio A. Pedrollo.

 

MARIO ZANETTE, si è diplomato in clarinetto presso il Conservatorio F.E.Dall’Abaco di Verona e laureato in Scienze dell’Educazione presso l’Università di Trieste. Fin da giovanissimo ha intrapreso un’intensa attività concertistica come solista e orchestrale, collaborando con diverse orchestre. Contemporaneamente si è dedicato alla didattica del clarinetto e alla direzione d’orchestra, dove si è formato sotto la guida di maestri internazionali e di formazioni a fiato quali J.Konjarts. Fondatore e clarinettista del quartetto Ensemble Serenissima, ha vinto numerosi concorsi internazionali. Ha fondato l’Orchestra La Serenissima con la quale ha partecipato ed ottenuto diverse vittorie in concorsi nazionali ed internazionali. Ha effettuato numerose tournèe in Italia, Stati Uniti, Canada, Francia, Svizzera, Austria, Yugoslavia, Taiwan, Egitto, Argentina, Svezia, Pakistan. E’ direttore dell’Accademia Musicale di Sacile; direttore artistico delle Rassegne Concertistiche Pomeriggi Musicali e I Concerti a Palazzo oltre che del Concorso Nazionale Una Voce dal Livenza; direttore organizzativo dell'Accademia Estiva Internazionale Sacile Music Festival e direttore artistico dei Corsi di Alto Perfezionamento dell’Accademia Musicale di Sacile. È autore della Storia della musica nella collana Friuli Venezia Giulia Scuola e Cultura edita dall’Agenzia Libraria Editrice. E’ docente di ruolo di Clarinetto presso la Scuola Media ad indirizzo Musicale di Sacile oltre che nell’Accademia Musicale stessa, dove segue anche la giovane sezione orchestrale della scuola.