Articoli

ensemble serenissima

 

STRINGS WORKSHOP - Laboratorio di Musica d'Insieme
dal 19 al 24 luglio 2017

 

Pensato come occasione per studiare ed eseguire partiture di musica d’assieme a completamento del percorso individuale svolto durante l’anno accademico, si tratta di un laboratorio di musica d’insieme per archi e pianoforte che prevede l’approfondimento del repertorio cameristico sia per formazioni già costituite che per nuove formazioni che potranno formarsi all’interno del corso in base al livello degli allievi frequentanti. A ciascun gruppo sarà affidato uno specifico programma scelto dai docenti responsabili del laboratorio il violinista Michele Toffoli, la violoncellista Stefania Pellizzer ed il pianista Stefano Scarpel. Le lezioni saranno individuali e di gruppo seguiti dagli insegnanti che guideranno i corsisti verso esperienze cameristiche di vario livello. Il corso è aperto ai principianti e ai frequentanti i corsi pre-accademici. Il workshop prevede un concerto finale degli allievi frequentanti.

 

 

 

I DOCENTI

 

 

MICHELE TOFFOLI, violino. Inizia lo studio del violino presso l’Istituto Musicale “A. Benvenuti” di Conegliano, per poi proseguirlo con C. J. Saccon e al Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, a Firenze con il M°. Alberto  Bologni e successivamente al Conservatorio “G. Verdi” di Milano dove consegue brillantemente il diploma di violino sotto la guida del M°. Gabriele Baffero, allievo del grande violinista Paolo Borciani. Dal settembre 2000 inizia a studiare privatamente presso l’Università di musica di Vienna con il Prof. M. Frischenschlager e la Prof.ssa B. Schmitt. Ha frequentato corsi di perfezionamento, sia in Italia che all’estero, con i Maestri I. Volochine, M. Frischenschlager, D. Bogdanovich, B. Schmitt, Christa Bützberger ecc… Collabora spesso con musicisti di fama internazionale e tiene concerti con varie formazioni orchestrali e cameristiche italiane ed estere ricoprendo spesso il ruolo di primo violino o concertino e come solista in duo con pianoforte, trio e quartetto, ottenendo ampi consensi di pubblico e critica. Inoltre si è esibito in varie trasmissioni radiofoniche e televisive locali. Ha insegnato alla scuola di musica “P. Edo”, alla scuola  media a indirizzo musicale “G. Lozer” di Pordenone. Attualmente alterna l’attività solistica all’insegnamento del violino presso l’Accademia Musicale Sacile, l’Accademia Musicale Pordenone (di cui è socio fondatore), l’Associazione Farandola di Pordenone e la scuola media a indirizzo musicale “Balliana – Nievo” di Sacile. Dall’ottobre 2013 è consigliere della FVG Accademy Orchestra, di cui già dall’anno prima era responsabile della sezione archi. Ha fatto parte della giuria alle ultime edizioni del concorso musicale internazionale “Diapason D’Oro” di Pordenone. I suoi allievi sono regolarmente vincitori di concorsi nazionali e internazionali. Suona con un violino Dante e Alfredo Guastalla del 1925.

 

 

STEFANIA PELLIZZER, violoncello. Ha studiato dapprima con i Maestri C.Nadal e G.Dimovsky, ed in seguito presso il conservatorio G.Tartini di Trieste con i Maestri P.Serafin per il violoncello, R.Gessi e J.Francini per la musica da camera e F.Pirona per quartetto d'archi. Dopo il conseguimento del diploma di laurea ha proseguito gli studi sotto la guida di M.Sinagra. Ha partecipato a numerose Masterclass e Corsi di Perfezionamento, in Italia ed all'estero, tenuti dai Maestri R.Turrin ed E.Baldini, R.Gessi, E.Balboni, G.Stevanato, M.Fipponi, M.Donninelli, J.Francini, M.Sinagra, E.Bronzi, G.Dimovsky, J.Ocic, J.Perez Tedesco, T.Theeden, V.Sarkissov, D.Moreno, H.D.Varema. Ha conseguito diversi diplomi a seguito della partecipazione attiva a corsi di formazione per professori d'orchestra e per giornalisti dello spettacolo e critici musicali. Svolge attività libero professionale finalizzata sia alla realizzazione di progetti teatrali che di eventi musicali. Ha all'attivo incisioni dei concerti per archi e per liuto ed archi di Vivaldi con Ensamble Diapason per Soundfile studio, etichetta per la quale è in produzione un ulteriore cd con i concerti per archi di Margola, L'onda schiva di F.Bergamaschi per il concorso Outside Anomalies; Italia: ultimo atto di Ianva per Alphasouth Records ed Audioglobe; Decade di AMFL per l'etichetta Finalmuzik. Collabora con numerosi gruppi orchestrali e da camera in Friuli, nel vicino Veneto ed in Austria ricoprendo spesso il ruolo di spalla di sezione. E' il violoncello del Quartetto d'archi Hemiolia. Il quartetto si esibisce regolarmente in concerti dimostrando buone qualità musicali ed ottenedo sempre buoni riscontri di pubblico e critica.

 

 

STEFANO SCARPEL, pianoforte. Ha studiato presso la scuola di musica Pietro Edo di Pordenone con A.Bozzer, R.Salamon e successivamente con R.Turrin. Si è diplomato nel settembre 2007 presso il Conservatorio G.Tartini di Trieste. Si è perfezionato con P.Bordoni, J.H.Bratlie e D.Gelenbe, in duo con il violinista Daniele Savio con R.Turrin, E.Baldini, L.Bertoldi e in duo con la mezzosoprano M.Swarczewska con S.Konttinen. Nel novembre 2010 ha curato il ciclo di conferenze e concerti promosso dalla Pro Cordenons in collaborazione con l’UTEA di Cordenons. Nel 2013 ha conseguito il Diploma Accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode. Ha frequentato il corso di Pedagogia Pianistica tenuto da S.Gadjiev e i corsi per la Metodologia Willems tenuti da F.Bertoli e U.Cividino conseguendo nel 2014 il certificato di Iniziazione Musicale Willems. Si è esibito, sia in veste solistica sia in formazione cameristica, nell’ambito di rassegne concertistiche (tra le quali Concerti a Palazzo e Pomeriggi Musicali a Sacile, Musae, Mercoledì del Conservatorio e Concerti nel Castello a Trieste, Lignano per la Musica, Concerti aperitivo a Porcia). Attualmente svolge attività didattica presso la scuola di musica Salvador Gandino di Porcia.

 

 

 

 

REGOLAMENTO

 

Art.1
L’Accesso ai corsi di perfezionamento è aperto a tutti i cittadini della Comunità Europea ed extraeuropea, principianti e ai frequentanti i corsi pre-accademici.

Art.2
La quota di iscrizione è di € 40,00 a cui aggiungere la quota di frequenza specificata al punto successivo.
In caso di rinuncia la quota di iscrizione non verrà rimborsata. Il rimborso è previsto solo se l’organizzazione sarà costretta ad annullare il corso per cause indipendenti dalla volontà dell’iscritto. La domanda di iscrizione dovrà essere inviata utilizzando l’apposita scheda, unitamente al curriculum e alla copia contabile del versamento della quota d’iscrizione, entro il 20/06/2017 via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto Iscrizione Workshop.
Il versamento della quota di iscrizione deve essere effettuato esclusivamente a mezzo bonifico bancario appoggiato sul conto corrente IT52T0835664990000000010900 della BCC Pordenonese filiale di Sacile, intestato all’Associazione Ensemble Serenissima.

Art.3
La quota di frequenza è di € 120,00.
Non è dovuta alcuna retribuzione per qualsiasi attività pubblica. L'organizzazione mette a disposizione convenienti buoni pasto usufruibili dal lunedì al venerdì (circa € 5 al pasto).

Art.4
Le quote dovranno essere saldate prima dell’inizio delle lezioni.

Art.5
Tutti i partecipanti sono tenuti a presentarsi nella mattina del primo giorno di lezione alle ore 10.00 presso la segreteria dell'Associazione Ensemble Serenissima sita in corte palazzo Ragazzoni, viale Zancanaro, per saldare la quota di frequenza, avere il primo contatto con i docenti, concordare gli orari di lezione.

Art.6
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza a tutti gli allievi.

Art.7
Il pagamento e la frequenza ai corsi implica la conoscenza e l’accettazione del presente regolamento.

 

 SCARICA LA BROCHURE CON LA SCHEDA DI ISCRIZIONE