Una voce dal Livenza 2019

Anni precedenti

Cerca

 

 

Articoli

 
 

I Concerti del Meeting                          

NATHAN DEUTSCH, viola

CHINAMI MATSUSHIMA, pianoforte

 PRENOTAZIONE

 

SABATO 25 LUGLIO 2020, ore 20.45

Teatro Ruffo, Sacile (PN)

 

 
 
 
PROGRAMMA
 
 
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Sonata n.2 in re maggiore
per viola da gamba e clavicembalo, BWV 1028
Adagio
Allegro
Andante
Allegro
 
 
Robert Schumann (1810-1856)
Adagio e Allegro op.70
Adagio. Langsam, mit innigem Ausdruck
Allegro. Rasch und feurig. Etwas ruhigert. Tempo I
 
 
Johannes Brahms (1833-1897)
Sonata n.2 in mi bemolle maggiore
per clarinetto (o viola) e pianoforte, op.120 n.2
Allegro amabile
Allegro appassionato. Trio: Sostenuto
Andante con moto. Tema con variazioni. Allegro
  
 
Nathan Deutsch
Inizia la sua formazione musicale a Toronto con professori quali Barry Schiffman e Mark Skazinetsky. Suona con l’Orchestra Giovanile di Toronto e con diverse formazioni cameristiche sotto la guida di David Zafer, Kristine Bogyo, Anton Kuerti e Yossi Peleg. In Italia riprende la sua formazione in campo musicale.
è iscritto al corso accademico di primo livello al Conservatorio «A.Steffani» di Castelfranco Veneto nella classe di viola del M° Luca Volpato. Nel 2018 vince una borsa di studio dell’Associazione Amici dell’Orchestra di Padova e del Veneto.Vince il primo premio assoluto al Concorso di Musica «Città Murata» di Cittadella (PD) nelle categorie di musica da camera e archi solisti ed un primo premio nella categoria archi al concorso «Città di Stresa». Ha partecipato a masterclass con Anna Serova, Alexander Zemtsov, Matthias Buchholz e Vera Vaidman.
Suona in diverse formazioni orchestrali e cameristiche, quali la Dolomiti Symphonia, Perosi Ensemble, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e il Quartetto Larin.Ha partecipato a rassegne e festival musicali in formazione cameristica, quali Concerti in Basilica ad Aquileia, Ravello Festival, e Livorno Music Festival.
 
Chinami Matsushima
Laureata a pieni voti presso l’Università Musicale di Showa (Giappone), nel 2019 ha conseguito il diploma accademico di II livello con la votazione di 110 e Lode e Menzione presso il Conservatorio di Musica «Agostino Steffani» di Castelfranco Veneto (TV) sotto la guida del M° Massimiliano Ferrati. Successivamente ha concluso il Master accademico di II livello con la votazione di 110 e Lode nella classe del M° Massimiliano Ferrati.
Ha vinto una borsa di studio all’estero dell’Università di Showa (2016), la borsa di studio “Davide Zambon” (2018) del Conservatorio di Musica «Agostino Steffani» e la borsa di studio «Lions Club» (2018) della Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro (VE). Ha tenuto e attualmente tiene molti concerti in Italia e Giappone sia da solista che in formazioni cameristiche e ha vinto il primo premio assoluto alla III edizione del Concorso Internazionale di Musica «Premio Città Murata» di Cittadella (PD) nella Categoria Musica da Camera con Nathan Deutsch. Ha partecipato a diverse masterclass dei Maestri John O’Conor, Jerome Rose, Riccardo Risaliti, Emanuel Krasovsky, Avo Kuyumjian, Carlo Guaitoli, Alessandro Taverna e Massimiliano Ferrati.
Ha suonato il Piano Concerto op.54 di R.Schumann con la Circle Simphony Orchestra Cittadella, il Quartetto K.478 di W.A.Mozart con i Maestri Fabio Paggioro, Alberto Salomon, Paolo Andriotti e il Quintetto op.81 di A.Dovrak con il Quartetto d’archi Manfredi al Festival Internazionale di Cittadella. Collabora come pianista accomagnatrice con il coro «Pueri Cantores del Veneto» fondato dal direttore di coro Roberto Fioretto. Attualmente frequenta il corso di Alto Perfezionamento dell’Accademia Musicale di Sacile (PN) nella classe di Musica da Camera con la M^ Stefania Redaelli.