Articoli

www.ensembleserenissima.com

Sesto Concerto
GIOVEDI' 10 MAGGIO 2018
Palazzo Ragazzoni, Sacile
ore 20.45  
 
MARCO OBERSNEL (flauto) - LUCA CHIANDOTTO (pianoforte)
 
In collaborazione con il Conservatorio G.Tartini di Trieste

 

PROGRAMMA  
 
Olivier Messiaen (1908-1992)
Le merle noir
 
Sergej Sergeevič Prokof'ev (1891-1953)
Sonata op. 94 per flauto e pianoforte
Moderato
Scherzo: Presto
Andante
Allegro con brio
 
Henri Dutilleux (1916-2013)
Sonatina
Allegretto
Andante
Animé
 
Claude Debussy (1862-1918) / Paolo Taballione (1981)
Prélude à l'après-midi d'un faune
 
Eldin Burton (1913-1979)
Sonatina per flauto e pianoforte
I. Allegretto grazioso
II. Andantino sognando
III. Allegro giocoso; quasi fandango
 
 
Marco Obersnel, nato nel 1996, ha iniziato lo studio del flauto traverso all'età di 8 anni. Nel 2017 ha concluso il Biennio Specialistico Interpretativo al Conservatorio G.Tartini di Trieste con il massimo dei voti e la lode ed attualmente studia a Trieste con Pierluigi Maestri ed a Roma all'Accademia Nazionale di S. Cecilia con Andrea Oliva. Ha tenuto numerosi concerti in Italia e Slovenia come solista e con diversi complessi cameristici ed orchestrali. Dal 2017 suona in Duo con il pianista Luca Chiandotto, proponendo un repertorio che spazia dal Barocco alla Musica contemporanea. Nel 2011 ha vinto il Primo premio assoluto nella sua categoria al Concorso Internazionale P.Spincich di Trieste e nel 2017 è risultato Primo classificato al Premio Lilian Caraian promosso dal Conservatorio G.Tartini di Trieste. Ha partecipato a diverse masterclasses e seminari con vari docenti: F.Loi, A.Oliva, P.Taballione, D.Formisano, A.Manco, M.Marasco, P.Jundt, L.Tristaino, S.Lombardi, S.Bet, G.Falco, R.Gessi, S.Ducrot, S.Hoeppner, M.Lipovšek, G.Pretto, D.Jones, S.Thorp.
 
Luca Chiandotto, nato nel 1995, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di cinque anni presso la Scuola Comunale di Musica della sua città, sotto la guida di Jessica Galetti. Nell'anno accademico 2015-2016 ha partecipato al progetto Erasmus studiando al Mozarteum di Salisburgo con Klaus Kaufmann. Diplomato in Pianoforte nel 2017 con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio G.Tartini di Trieste, frequenta attualmente il secondo anno del Biennio Specialistico ad Indirizzo Interpretativo presso lo stesso istituto nella classe di Flavio Zaccaria. Inoltre si perfeziona da anni con Marian Mika, partecipando anche a master classes di noti concertisti e didatti, fra i quali Aquiles Delle Vigne, Benedetto Lupo e Alessandro Taverna. Si è esibito in importanti sale da concerto in Italia e all’estero tra cui: le Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia, la Sala Victor de Sabata (Ridotto del Teatro Verdi) a Trieste, la Wiener Saal di Salisburgo, la Showroom Fazioli di Milano ed il Museo Civico di Radovlijca (Slovenia). Nel 2012 ha ottenuto il secondo premio al Concorso Interfest di Bitola (Macedonia) ed il secondo premio al Concorso P.Spincich di Trieste. Nel 2013 ha vinto il Primo premio assoluto al Concorso Città di Palmanova - Premio Filippo Trevisan, il Primo premio assoluto al Concorso Accademia Musicale Romana di Roma, il secondo premio al Concorso G.Pecar di Gorizia. Nel 2014 ha ottenuto il secondo premio al Concorso Città di Albenga e, nel 2015, ancora il secondo premio al Concorso G.Rospigliosi di Lamporecchio. Nello stesso anno ha vinto il Concorso Maria Grazia Fabris di Trieste, mentre nel 2017 ancora il Primo premio al Concorso Città di Palmanova. Nel 2016 ha debuttato come solista con orchestra, suonando il Concerto KV 414 di Mozart con l'Orchestra del Conservatorio diretta da Romolo Gessi alla Sala Tripcovich di Trieste, al Teatro Comunale di Monfalcone ed in altre tre sedi regionali. Parallelamente agli studi accademici ed all'attività concertistica, si dedica da due anni anche a quella didattica, insegnando pianoforte presso la Scuola di Musica G.Verdi di Trieste e la Scuola S.Cecilia di Precenicco (UD).