Articoli

 

 

Secondo Concerto
VENERDI' 5 APRILE 2019
Palazzo Ragazzoni, Sacile
ore 20.45
 
 
Nina Havelková, chitarra
 
Mauro Giuliani (1781-1829)
Sonata in do maggiore op15
Allegro (con) spirito
Adagio con grande espressione
Allegro vivace 
 
Federico Moreno-Torroba (1891-1982)
Sonatina in la maggiore
Allegretto
Andante
Allegro
 
*** 
 
Marco Borghetto, pianoforte
 
Robert Schumann (1810-1856)
Impromptus über ein Thema von Clara Wieck, op.5
Papillons op.2
 

 

Nina Havelková, ha iniziato gli studi musicali con il pianoforte all’età di 6 anni presso Liceo Artistico di Liberec (Rep.Ceca); dopo aver ascoltato il suono della chitarra ne è rimasta affascinata iniziando a studiarla privatamente all'età di 11 anni. Dal 2009 ha proseguito lo studio presso il Conservatorio e Istituto Superiore Professionale JaroslavJežek di Praga (Rep. Ceca), l’unico conservatorio statale specializzato anche in jazz ed altri generi musicali. Questo le ha dato la possibilità di arricchire il proprio repertorio classico e di partecipare ai vari workshop e masterclass tenute da personaggi importanti come B.Cobham, B.Charette, T.Emmanuel, R.Linka. Nel 2015 si è laureata con il massimo dei voti sotto la guida del Prof. Milan Tesař, in collaborazione con Patrick Vacík Ph.D., del Conservatorio Statale di Praga. A partire dal 2014 ha frequentato varie masterclass, in Rep. Ceca (International Music Festival di Mikulov) e Italia (FVG International Music Meeting, Sacile; Centro chitarristico El Maestro, Treviso), seguendo le lezioni dei Maestri S.Viola, L.Micheli, S.Grondona, F.Larousse, G.Bianco, T. Offerman, S.Felici). Dal 2015 al 2018 ha frequentato il Triennio Superiore presso il Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine, seguendo inoltre le masterclass con S.Grondona, M.Nagy, A.Grafenauer e laurendosi con il massimo dei voti sotto la guida del M° S.Viola. Ora prosegue con lo studio del Biennio Superiore presso stesso istituto. Ha ottenuto il Terzo Premio al Concorso Internazionale “Antonio Salieri” a città di Legnago, il Primo Premio al Concorso Internazionale di Musica “Svirél” (Slovenia). Ha partecipato come solista al “Concerto degli studenti del Conservatorio di Udine”a Udine, ai “Concerti a Palazzo” a Sacile, al concerto “Giovani Talenti del Friuli Venezia Giulia” durante il Festival Enrico Mercatali a Gorizia. In formazione cameristica, in duo con violinista Vanja Radlovacki, ha partecipato al Festival Musicale di Chitarra storica “Tra Rose Sonore“ a Treviso. A partire dall’anno 2010 affianca allo studio e alla attività concertistica anche l’attività didattica, insegnando al Liceo Artistico Jesenice di Praga e alla scuola di musica Fadiesis di Pordenone.

 

Marco Borghetto, inizia lo studio del pianoforte all’età di cinque anni con il M° Fabiano Zuccon Ghiotto, sotto la cui guida, nel giugno del 2015, consegue il Diploma in Music Performance piano ABRSM (Associated Board of the Royal Schools of Music) con il giudizio Distinction.Nel 2009 è ammesso al Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza dove ha studiato sotto la guida della M.a Federica Righini. Ha partecipato alle Masterclass di Wolfram Schmitt-Leonardy, John O’ Conor, Riccardo Zadra, Stefania Neonato, Boris Berman, Jeffrey Swann, Claudio Martinez Mehner, Hae Sun Paik, Roberto Prosseda, Alessandra Ammara, Aleksandar Madzar, Stefania Redaelli, Filippo Gamba, Alessandro Taverna. Ha ottenuto il primo premio cat. B al III Concorso “Città Piove di Sacco”; il secondo premio cat. B al IX Concorso “Marco Fortini”; il primo premio cat. C al V Concorso “Città Piove di Sacco”; il secondo premio cat. C al III Concorso Pianistico “Andrea Baldi”. In data 29 settembre 2017, ha conseguito il Diploma in Pianoforte (Vecchio ordinamento) con il voto di 10 e lode. Ha suonato a Palazzo Cordellina, a Palazzo Montanari e al Teatro Comunale di Vicenza, presso la sala Consiliare sull’Altopiano Asiago, all’International Music Meeting di Sacile, al Festival Internazionale di Musica di Portogruaro 2017 e 2018, al Museo Civico e a Palazzo Raimondi di Cremona. E’ laureando al Corso di Laurea Magistrale in Musicologia presso l’Università di Pavia, Dipartimento di Cremona. Attualmente frequenta il Corso Singolo del Corso Accademico di II livello di pianoforte con Giovanni Bellucci, presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali Claudio Monteverdi di Cremona e il III anno del Corso di Perfezionamento Pianistico con Alessandro Taverna presso la Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro.